Torta rustica di carote

torta_rustica_di_carote (1)
Solitamente non siamo abituati a vedere delle carote protagoniste di una torta salata, e invece in questo rustico originale sono le protagoniste indiscusse. Ecco come trasformare delle semplici carote bollite in un secondo appetitoso! 🙂
Difficoltà: media
Preparazione: 60′
Cottura: 30′
Porzioni: 8 pezzi
Costo: basso
Ingredienti
Per la base

  • 250 gr di farina 00
  • 100 ml di olio e.v.o.
  • 100 ml di acqua calda
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per torte salate
  • Pepe nero q.b.
Per il ripieno

  • 5 carote grandi
  • 200 gr di formaggio emmental a fette
  • 2 uova
  • 50 gr di formaggio pecorino o parmigiano grattugiato
Procedimento
p1 p2 p3
Far bollire le carote pulite e pelate e nel frattempo impastare tutti gli ingredienti per la base di frolla salata in una ciotola fino a creare un impasto omogeneo e non appiccicoso. Stendere la frolla salata in una teglia oleata e adagiare il formaggio emmental. Quando le carote saranno bollite lasciatele freddare in una ciotola con del ghiaccio a cubetti e successivamente tagliarle a rondelle e condirle con del prezzemolo tritato, sale e olio evo, quindi aggiungere le carote alla pizza rustica e aggiungere le 2 uova sbattute precedentemente.
p4 p5 p6
Finire il tutto con una manciata di formaggio grattugiato a piacimento, io uso il pecorino per dare un sapore più deciso e corposo alle carote che sono dolciastre. Infornare a 200° per 30 minuti circa. Controllare che la torta rustica risulti ben dorata, quindi a cottura avvenuta non ci resta che servire la nostra torta salata e gustarla! 🙂
Note
Per questa ricetta, incluse le foto, ringrazio la mia collaboratrice nonché migliore amica, Paola.