Torta di rose

1
La torta di rose è un soffice dolce lievitato formato da una pasta brioche farcita con crema pasticcera e gocce di cioccolato… Il ripieno della torta di rose può variare in base ai vostri gusti, ad esempio se non preferite la crema pasticcera potete sostituirla con una crema di burro e zucchero in parti uguali e sostituire le gocce di cioccolato con dell’uvetta. Realizzare la torta di rose non è difficile, per un’ottima riuscita è fondamentale impastare bene la pasta brioche e rispettare i tempi di lievitazione!
Difficoltà: media
Preparazione: 60′
Cottura: 30′
Riposo: 2h e 30′ di lievitazione
Porzioni: 12 persone
Costo: basso
Ingredienti
Per l’impasto

  • 550 g di farina 00
  • 110 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 ml di latte
  • 150 g di uova (circa 3 medie)
  • 100 g di burromargarina

Per il ripieno

2
Procedimento
a b c
Nella ciotola di una planetaria munita di gancio unire la farina, lo zucchero e il lievito di birra disidratato, se non avete una planetaria servitevi di uno sbattitore munito di ganci. A parte sbattere insieme le uova, il latte e la vanillina con una forchetta (uova e latte dovranno essere a temperatura ambiente). Azionare la planetaria al minimo della velocità e unire il composto di uova, latte e vanillina.
d e f
Quando il composto sarà omogeneo unire poco per volta il burro (che dovrà essere di una consistenza cremosa). Far lavorare la macchina per almeno 10-15 minuti, fermandola ogni tanto e spatolando verso il centro eventuali ingredienti che persistono sulle pareti della ciotola. La pasta brioche sarà pronta quando alla fine della lavorazione la maggior parte dell’impasto tenderà a concentrarsi sul gancio della planetaria .
g h i
Cospargere di farina una ciotola e versarvi la pasta brioche preparata, rivestire la ciotola con della pellicola. Lasciare lievitare la pasta brioche nel forno spento con solo la luce accesa (se volete risultati più sicuri preriscaldatelo a 30 gradi qualche minuto prima), la pasta brioche dovrà più che raddoppiare di volume, ci vorranno all’incirca 2 ore. Una volta lievitata, stendere la pasta brioche su un piano di lavoro spolverizzato di farina e cercare di ottenere un rettangolo delle dimensioni di 40×50 cm circa.
j k l
Preparate in anticipo la crema pasticcera (anche la sera prima) seguendo questa ricetta ma dimezzando le dosi indicate, lasciare raffreddare la crema e poi spalmarla su tutta la superficie della pasta brioche lasciando un bordo di circa 4 cm. Cospargere la superficie con le gocce di cioccolato che aderiranno allo strato di crema pasticcera. Procedere arrotolando il tutto partendo dal lato più lungo, per lavorare meglio alla fase successiva il lato di chiusura del rotolo dev’essere rivolto verso il basso.
m n o
Suddividere il rotolo in tanti tocchetti dello spessore di circa 6 cm. Per ottenere delle sezioni perfette servitevi di un filo di cotone che andrà di volta in volta annodato intorno al rotolo, se utilizzaste un coltello rischiereste di deformare la morbidissima pasta brioche facendo anche fuoriuscire tutto il ripieno. Adagiare i tocchetti ottenuti all’interno di uno stampo del diametro di 28 cm precedentemente imburrato e infarinato (oppure rivestito di carta forno).
p q r
La torta di rose sta per prendere forma: spennellare la superficie con del latte tiepido e lasciare lievitare per altri 30 minuti, sempre in forno spento con solo la luce accesa. Ecco come deve presentarsi la torta di rose prima di essere infornata, quindi spennellarla ancora con il latte. Non resta che infornare la torta di rose in forno statico a 180° (nella parte centro inferiore) per 30 minuti, se dopo i primi 15 minuti dovesse risultare già ben dorata coprirla con un foglio di alluminio… Fare la prova stecchino e una volta cotta sfornare, e per l’ultima volta spennellare con il latte, questa soffice e fragrante torta di rose!
Note
Se non viene consumata subito conservare la torta di rose in un foglio di alluminio o in un contenitore con chiusura ermetica. Conservata in queste condizioni si mantiene soffice e fragrante per almeno due giorni!