Torta pasqualina

1
La torta pasqualina è il rustico per antonomasia delle pasquette, perfetta per una scampagnata e ancora più buona se gustata tiepida o addirittura fredda. Di base la torta pasqualina viene realizzata con le bietole, ma tra le varianti più diffuse ci sono quella con carciofi o spinaci!
Difficoltà: media
Preparazione: 50′
Cottura: 30′
Dosi: 500 g
Porzioni: 12 persone
Costo: medio
Ingredienti
  • 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 600 g di bietole
  • 500 g di ricotta fresca
  • 2 rotoli di pasta brisè
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 3 Sottilette (facoltative)
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Noce moscata q.b.
2
Procedimento
a b c
Soffriggere l’aglio insieme all’olio. Unire le bietole, in questo caso sono surgelate (lasciate scongelare 2-3 orette), salare e far soffriggere il tutto. Cuocere le verdure per circa 10 minuti a fuoco medio finché non saranno ben tenere, poi spegnere e lasciare intiepidire.
d e f
Mentre cucinate le bietole fate rassodare 2 uova per 10 minuti (immergendole quando l’acqua inizia a bollire), poi sgusciarle, sciacquarle e tagliarle a fettine. In una ciotola mischiare la ricotta insieme al parmigiano e al pecorino. Incorporare anche 1 uovo e del pepe.
g h i
Togliere i pezzetti di aglio dalle bietole e incorporarle alla ricotta. Amalgamare bene il ripieno affinché sia omogeneo, se serve aggiustare di sale. Prendere uno stampo (tipo per crostate) di 30-32 cm e adagiare uno strato di pasta brisè (io l’ho allargata ulteriormente con l’aiuto di un mattarello), quindi bucherellare il fondo.
j k l
Unire il ripieno e livellare bene. Unire le sottilette divise in strisce. Unire anche le uova sode.
m n o
Ricoprire con il secondo strato di pasta brisè e livellare i bordi. Bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta e abbassare i bordi se troppo sporgenti. Infornare a 190° ventilato (o 200-210° statico) per circa 30 minuti (livello centro-inferiore del forno), in ogni caso quando sarà completamente dorata sfornate la torta pasqualina e servitela tiepida! Buona pasquetta!
Note

2 Commenti

  1. Barbara

    pasta brisè e sottilette nella torta pasqualinaaaa????? questa è un bestemmia per la buona cucina!

    Replica
    1. Giuseppe (Autore Post)

      A me piace così 🙂 le bestemmie a questo mondo sono ben altre…

      Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *