Quiche svuota frigo con tonno, melanzane e formaggi

1
La quiche svuotafrigo è ideale per smaltire tutte le rimanenze che altrimenti andrebbero a male ottenendo così, ma sempre con i giusti abbinamenti, una torta rustica che vi stupirà in tutti i sensi… Accompagnate la quiche svuotafrigo con una fresca insalata e qualche pomodoro per un veloce pranzo estivo gustoso ed equilibrato!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 20′
Cottura: 35′
Porzioni: 8 persone
Costo: basso
Ingredienti
Per la pasta brisè

  • 250 g di farina
  • 100 g di burro freddo di frigo
  • 60 ml di acqua molto fredda
  • 5 g di sale (1 cucchiaino raso)
Per il ripieno

  • 250 g di ricotta
  • 200 ml di besciamella
  • 100 ml di latte
  • 50 g di parmigiano o grana (5 cucchiai)
  • 1 uovo
  • 1 scatoletta di tonno sgocciolato
  • 100 g di melanzane grigliate
  • 60 g di masdamer o emmental
  • 1 bustina di zafferano
  • Sale e pepe nero q.b.
Procedimento
a b c
Potete utilizzare la besciamella già pronta o realizzarla seguendo questa ricetta (ma dimezzando le dosi). Stesso dicasi per la pasta brisè se avete una base già pronta oppure realizzatela seguendo questa ricetta. Stendere la pasta brisè in un cerchio spesso circa 2-3 mm e adagiarlo, con tutta la carta forno, in uno stampo di circa 28 cm, per cui bucherellare bene il fondo e i bordi con i rebbi di una forchetta.
d e f
Per preparare il ripieno lavorare a crema l’uovo, il parmigiano, la ricotta e il latte. Pepare e salare e incorporare la besciamella (fredda).
g h i
Unire quindi il tonno, le melanzane grigliate tritate il masdamer (o l’emmental) tagliato a cubetti e la bustina di zafferano quindi amalgamare bene il tutto. Versare e livellare il ripieno ottenuto sulla base di pasta brisè, infine rifinire i bordi. Cuocere la quiche per 20′ in forno ventilato a 190° e per altri 10′ in forno statico a 190° sempre nel settore centro-inferiore, servire la quiche tiepida o ancora meglio a temperatura ambiente!
Note
Questa quiche si può consumare entro 3 giorni se conservata in frigo chiusa in un contenitore.