Pandormisù

1
Questa è una ricetta che avevo realizzato l’anno scorso ma esteticamente non mi convinceva abbastanza da pubblicarla, però dato che è un’idea utile e valida per smaltire con originalità le rimanenze di pandoro o panettone vale la pena condividerla: quindi basta tagliare il vostro panettone a fette, farcirlo con il tipo di crema che più preferite e otterrete un goloso tiramisù alternativo: il “pandormisù”!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 20’*
Porzioni: 16 persone
Costo: basso
*nota: escluso il tempo di preparazione della crema
Ingredienti
Procedimento
a b
Tagliare il pandoro a fette spesse circa 1 cm. Preparare la crema diplomatica o la crema pasticcera al mascarpone, a seconda dei vostri gusti.
c d
Sul fondo di un contenitore per tiramisù o uno stampo disporre un primo strato di fette di pandoro e inzuppatele leggermente con una bagna di latte e nesquik. Poi fare uno strato di crema pasticcera al mascarpone (o crema diplomatica).
e f
Procedere con un’altro strato di pandoro, inzupparlo e poi versare e livellare la rimanente crema. Ultimare il pandormisù con una spolverizzata di nesquik che renderà la superficie lucida quasi da sembrare un creme caramel… Lasciare riposare il dolce in frigo per circa 2 ore e poi servire il pandormisù!
Note