Spaghetti nella melanzana stregata

1
La melanzana stregata è un originale primo piatto, oltre ad essere un simpatico elemento decorativo ideale per la cena di Halloween! Ecco come realizzarla…
Difficoltà: media
Preparazione: 30′
Cottura: 20′
Porzioni: 4 persone
Costo: medio basso
*nota:
Ingredienti
  • 1 melanzana grande e tondeggiante
  • 300 g di spaghetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 200 g di pomodorini
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 100 ml di panna circa 1/2 confezione
  • Sale q.b.
  • Basilico q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Parmigiano q.b.
Procedimento
a b
Con un coltello levare la parte superiore della melanzana in cui si trova il picciolo e metterla da parte, in quanto fungerà da cappellino. Vuotare la melanzana dalla sua polpa con molta delicatezza, cercando di non incidere l’esterno.
 c d
Una volta vuota, intagliare la melanzana con il classico volto da Halloween. Se la melanzana non si regge in piedi da sola è sufficiente livellare la base per dargli stabilità.
e f
Far bollire l’acqua con una generosa presa di sale e in seguito aggiungere gli spaghetti, mentre questi cuociono dedicarsi al sugo. Soffriggere a fuoco vivace l’olio, l’aglio e versare la polpa della melanzana tagliata a tocchetti.
g h
Aggiungere al sugo i pomodorini tagliati a cubetti, il prezzemolo e la paprika. Lasciare consumare un po’ il tutto e unire infine la panna per ultima lasciando cuocere ancora per qualche altro secondo, quindi spegnere il fuoco e tenere in caldo.
i j
Una volta cotta, mantecare la pasta insieme al sugo preparato. Mettere la melanzana su un piatto da portata e riempirla con tanta pasta. Richiudere la melanzana stregata col picciolo che fungerà da cappellino fissandolo con con uno stecchino se necessario. Sullo stesso piatto adagiare gli spaghetti rimasti e con basilico e parmigiano ultimare la melanzana stregata!
Note