Crocchette di riso

1
Se penso a una festa di compleanno e a quei buffet ricchi di rustici non posso immaginarli senza le crocchette di riso! Di una fragranza al parmigiano unica le crocchette di riso, che in questa ricetta sono nella loro versione più semplice, possono anche essere arricchite al loro interno con un ripieno di formaggio (scamorza o provola), prosciutto oppure tonno, o ancora meglio con gli ingredienti che più preferite. PS: più sono tiepide e più diventano buone!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 60′
Cottura: 15′
Dosi: 30 crocchette
Porzioni: 10 persone
Costo: medio-basso
Ingredienti
  • 500 g di riso originario
  • 3 uova
  • 100 g di parmigiano
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi (arachide, mais o girasole) per friggere
Procedimento
a b c
Bollire il riso in abbondante acqua salata per 15-18 minuti girandolo di tanto in tanto, assaggiarlo e una volta cotto scolarlo bene e lasciarlo raffreddare completamente nella stessa pentola in cui è stato bollito.
d e f
Quando il riso sarà completamente freddo unire le uova, il parmigiano, il prezzemolo, il sale e il pepe. Mischiare bene tutti gli ingredienti fino a formare un impasto di riso omogeneo, quindi assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale. Prendere una cucchiaiata di riso e con le mani bagnate formare le crocchette che dovranno essere delle dimensioni di un’uovo.
g h i
Passare le crocchette nel pangrattato e disporle su un vassoio, quindi continuare così fino ad esaurire l’impasto di riso, con queste dosi si otterranno circa 30 crocchette, se non volete friggerle tutte subito una parte potete congelarla.
j k l
Se non vengono fritte al momento coprire le crocchette appena formate con dell’alluminio e lasciare riposare in frigo 2 o 3 ore prima di friggerle: in questo modo il tutto si compatterà meglio. In un pentolino piccolo e dai bordi alti scaldare l’olio di semi e quando sarà bollente friggere (a fuoco medio) circa 3-4 crocchette alla volta girandole ogni tanto con una schiumarola. Quando le crocchette di riso saranno ben dorate non resta che estrarle, lasciarle scolare su della carta da cucina e finalmente servirle! Buone crocchette di riso!
Note