Ciambella marmorizzata

1
La ciambella marmorizzata è una soffice torta perfetta sia da inzuppare nel latte a colazione che da gustare a merenda, magari con un po’ di Nutella… Gustosissima ma anche fantasiosa per via del suo effetto marmorizzato!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 20′
Cottura: 35′
Dosi: 1 ciambellone di ∅ 24 cm
Porzioni: 12 persone
Costo: basso
Ingredienti
  • 150 g di burro (a temperatura ambiente)
  • 200 g di zucchero
  • 3 uova (a temperatura ambiente)
  • 100 ml di latte (a temperatura ambiente) + 5 cucchiai (per la parte al cacao)
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di fecola o frumina
  • 3 cucchiai di cacao amaro (circa 30-35 g)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
2
Procedimento
a b c
Tagliare il burro a pezzetti, dev’essere morbidissimo, e iniziare a lavorarlo con lo zucchero per qualche minuto fino ad ottenere una crema morbidissima e omogenea. Continuando a lavorare la crema di burro e zucchero incorporare un uovo alla volta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato completamente assorbito dall’impasto. Una volta incorporate le uova unire il latte e la vanillina, quindi amalgamare bene il tutto per un minuto.
d e f
Unire, tutto in una volta, la farina, la fecola, il sale e il lievito setacciati. Lavorare bene l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo, a questo punto versarne poco più della metà in uno stampo a ciambella di 24 cm precedentemente imburrato e infarinato. All’altra parte di impasto unire i 3 cucchiai di cacao e i 5 cucchiai di latte.
g h i
Amalgamare bene anche l’impasto al cacao affinché risulti ben omogeneo. Versare nello stampo a ciambella anche l’impasto al cacao, infine passare una forchetta all’interno dell’impasto compiendo un giro a spirale e infornare a 180° statico, con griglia nel livello centro-inferiore, per circa 35 minuti (eventualmente coprire con un foglio di alluminio se dovesse scurire troppo), fare la prova stecchino prima di sfornare e una volta cotta attendere 15′ prima di sformare la ciambella… Servitela a fette per ammirare il particolare effetto marmorizzato!
Note
Per realizzare la ciambella bicolore potete utilizzare sia delle fruste elettriche, una planetaria o come in questo caso un robot con lame, il procedimento resta identico.
Conservare la ciambella in un contenitore per torte con chiusura ermetica, oppure poggiata su un piatto in un sacchetto di carta (tipo quello del pane)… manterrà così la sua fragranza!