Bombe fritte

1
Queste deliziose frittelle tipiche soprattutto a carnevale, ma non solo, sono fatte di una morbida pasta brioche senza uova… Le bombe fritte vengono poi cosparse nello zucchero e saranno pronte per deliziarvi!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 60′
Cottura: 10′
Riposo: 4h di lievitazione
Porzioni: 10 bombe circa
Costo: basso
Ingredienti
Per l’impasto

  • 500 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 bustina di vanillina
  • 80 g di zucchero
  • 250 ml di latte intero
  • 80 g di burro
Per friggere

  • 500 ml di olio di semi di arachide

Per guarnire

  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
Procedimento
a b c
In una ciotola grande mischiare insieme la farina setacciata, il lievito e lo zucchero. Fare una conca al centro e unire il latte tiepido quindi iniziare a impastare il tutto con un cucchiaio per un minuto. Una volta raccolti insieme tutti gli ingredienti unire il burro semi-fuso (dovrà risultare cremoso) e incorporarlo impastando a mano continuando a lavorare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio, omogeneo e che non appiccichi più.
d e f
Porre l’impasto in una ciotola e coprire con la pellicola, quindi lasciare lievitare in forno spento con solo la luce accesa per almeno due ore. L’impasto sarà pronto quando avrà più che raddoppiato il suo volume. Una volta lievitato stendere l’impasto su un piano di lavoro infarinato, fino ad ottenere una sfoglia spessa 2 cm.
g h i
Con un coppapasta di 8 cm ricavare vari cerchi, che poi sposterete su una teglia rivestita di carta forno e spolverizzata di farina, quindi spolverizzare di farina la superficie, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per altre due ore fino al raddoppio del volume. Rifinire i ritagli rimuovendo le parti troppo sottili e porre anche questi a lievitare a parte.
j k l
In un pentolino alto e stretto riscaldare l’olio (se possibile mantenendolo a 175°) e friggere le bombe una alla volta, 30 secondi per lato finché non saranno uniformemente gonfie e dorate. Friggere anche i ritagli e lasciare scolare tutti i pezzi ottenuti su un vassoio rivestito di carta assorbente.
m n o
Quando le bombe saranno ancora tiepide passare nei due zuccheri, e fare lo stesso per i ritagli… Ed ecco finalmente pronte da gustare queste fragranti e soffici bombe fritte!
Note
Servendovi di una siringa da pasticcere o tagliandole a metà potete arricchire ulteriormente le bombe fritte riempiendole di crema pasticcera, confettura, ganache o Nutella!
Potete arricchire l’impasto unendo la scorzetta grattugiata di un limone o di un arancia: renderà le vostre bombe fritte ancora più aromatiche!